Home » Attivita' » Scavi e restauri » Centro di conservazione e restauro dei beni culturali

Centro di conservazione e restauro dei beni culturali

Il Centro di restauro e conservazione dei beni culturali è situato nel quartiere di Li Punti, nell’immediata periferia della città di Sassari, all’interno di un secolare uliveto.
Nel 1980 un accordo tra la Provincia di Sassari e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali assegnò in comodato per 99 anni alla Soprintendenza ampi locali su due piani, da destinare alla realizzazione del Centro di restauro.
Grazie ai finanziamenti FIO del 1986 e ad un successivo progetto CIPE del 1996, gli edifici sono stati ristrutturati e ampliati; contemporaneamente sono stati allestiti i laboratori, resi operativi dal maggio del 2002.
Nell’edificio ha sede anche il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale del Nucleo di Sassari.

Il Centro è articolato in diversi nuclei:

  • Laboratori di diagnostica, documentazione e restauro
  • Biblioteca e archivio
  • Museo del restauro e della conservazione archeologica, con spazi destinati anche a mostre temporanee, in corso di allestimento
  • Deposito, in corso di allestimento
  • Aree espositive esterne con percorsi di visita, in corso di allestimento.

Nei laboratori si opera con strumentazioni di avanguardia per il restauro di materiali provenienti da scavi terrestri o subacquei, da ritrovamenti casuali, oppure conservati nei musei e nelle collezioni private.
Si eseguono interventi, anche sul territorio, su materiali lapidei e litici, pitture murali e mosaici, metalli, ceramiche, vetri e materiale organico in genere (osso, tessuti, cuoio, legni bagnati ecc.).
I settori della diagnostica e della documentazione accompagnano tutte le fasi di intervento con l’acquisizione di dati utili per la conservazione e per la ricerca nel campo dell’archeometria.
L’attività del Centro è aperta alla collaborazione delle Università, del CNR, e di altre istituzioni che operano nel campo dei beni culturali.
La struttura è aperta, su prenotazione, alle visite guidate per le scuole, i gruppi organizzati e i cittadini interessati.

 

Centro di restauro e conservazione dei beni culturali
Via Lorenzo Auzzas 3
07040 - Li Punti - Baldinca (Sassari)
Tel. 079 3962000
Fax 079 3962098
lipunti@beniculturali.it

Funzionari Restauratori Conservatori :


Orari: Il Centro è aperto dal lunedì al venerdì, ore 8.30-13.30 /15.00-18.00.

Dal mese di dicembre 2009 è stata attivata un'attività di volontariato concernente la conservazione, il restauro di beni culturali. L'attività è rivolta a giovani in possesso di titoli di studio specifici. Attualmente, la Soprintendenza, ha in atto una convenzione stipulata con la Società Archeologica Sassarese, attraverso la quale alcuni giovani operano presso il Centro di Restauro.

Il referente per la predisposizione di eventuali altre convenzioni, la selezione e il coordinamento dei volontari all'interno del Centro di Restauro è il Direttore Restauratore Luigi Piras.

Tel. n° 0793962000 - 0793962009

email luigi.piras@beniculturali.it